La vetrina degli eventi
Per vivere appieno l'atmosfera del Natale e della vita rurale di una volta, il Parco dell'Antola organizza due escursioni durante il periodo natalizio per raggiungere a piedi il borgo di Pentema e visitare il suo caratteristico Presepe. Il primo appuntamento è per domenica 17 dicembre. Si
...continua
Una novità per il Teatro di Cicagna, la prosa di domenica pomeriggio, con un classico della commedia francese, un grande successo che da quasi vent’anni diverte, affascina ed emoziona le platee di tutto il mondo: Domenica 17 dicembre ore 16 La cena dei cretini di Francis Veber portato
...continua
Il 17 dicembre è possibile fare un'escursione al Monte Aiona. Attrezzatura: ciaspole, bastoncini, scarponcini da montagna, pantaloni caldi e impermeabili, guanti, giacca e zaino. Ritrovo pre-partenza ore 9. Il costo dell'escursione comprende il noleggio di ciaspole e bastonci, l'assicurazio
...continua
Parte la quinta edizione di “Natale Insieme a Busalla”: il contenitore di eventi per il Natale 2016 organizzato dall’interazione tra il Comune di Busalla, la Pro Loco di Busalla e gli Operatori Economici di Busalla. La triplice alleanza si concretizza in un paese vestito completame
...continua
Presepi in Fontanabuona compie trent'anni. L'appuntamento è dal 25 dicembre al 13 gennaio, quando alle ore 15.30 al Palazzetto Poliuso di Cicagna, avverrà la Premiazione. L'iniziativa consente non solo di scoprire i diversi presepi allestiti per l'occasione ma anche di conoscere le ch
...continua
Natale sotto le Stelle a Torriglia inizia il 25 novembre con la nona edizione del Mercatino di Natale, vi aspetteranno artigiani e aziende agricole con prodotti tipici locali. Gli appuntamenti con il Natale saranno: 25 e 26 novembre 2 e 3 dicembre 8,9 e 10 dicembre 16 e 17 dicembre Con i se
...continua
In Val d'Aveto risuonano i campanacci delle mucche rientrate dai pascoli per la Transumanza della settimana scorsa, le temperature si sono abbassate, nell’aria c’è quel buon profumo di legna, sulle cime più alte sono scesi i primi fiocchi di neve che ci fanno ben sperare,
...continua
Il Monte Bossea prende il nome dal bosso, specie relitta dell'antica flora terziaria quasi del tutto scomparsa: domenica 26 novembre sarà possibile visitare la Miniera di Gambatesa, la più grande lente di manganese in Europa. Le prenotazioni (biglietto 10 euro, i bambini con meno d
...continua
Presso la Sede Civica del Museo PassaTempo all’esposizione permanente, aperta fino a maggio 2018, dedicata agli oggetti del Novecento e alla sezione Vespa Forever si aggiunge l’allestimento “Intorno a Carosello – 1957-1977 Gli Italiani e la Televisione”. In esposizio
...continua
Da dicembre la Miniera di Gambatesa è aperta tutti i fine settimana per far fare ai visitatori un viaggio affascinante sottoterra e nel passato. Il vecchio trenino con il locomotore scende lungo l'antica galleria, restaurata e messa in sicurezza, la stessa lungo la quale salivano i minatori
...continua
Una guida per tutti i visitatori che scelgono i Parchi Liguri (Aveto, Beigua, Antola, Portofino, Aveto e Montemarcello Magra) come meta di visita. iParchiLiguria rappresenta il punto di partenza di un percorso di valorizzazione e riqualificazione delle risorse e del territorio dei parchi liguri
...continua


Gli itinerari più belli...
Raggiungiamo l'estremità orientale di Riva, superando la zona industriale e raggiungendo la strada asfaltata per Moneglia. Svoltiamo a sinistra raggiungendo un bocciodromo ed il cimitero. (Questa strada proviene dalla Statale del Bracco e si può quindi arrivare fin qui in senso oppost
...continua
Iniziamo dal piazzale all'estremità SW della diga. Attraversiamo la diga e lasciamo la strada asfaltata in corrispondenza del primo sentiero che scende a sinistra. Il sentiero costeggia il lago, inizialmente facile. Dopo un'area picnic iniziamo i saliscendi che superano le molte costole sepa
...continua
Partiamo da Pianezza ed andiamo in direzione Chiavari fino all´incrocio per Orero. Svoltiamo a sinistra e saliamo. Proseguiamo passando per le poche case di Costasecca ed arrivando a Croce di Orero (km 7,4). Dopo il paesino la strada continua a salire, effettua un tornante e diventa sterrata.
...continua
La passeggiata che collega Arenzano a Cogoleto è stata da poco ristrutturata ed è anche pista ciclabile. Questa pista è stata ricavata lungo il percorso della vecchia ferrovia che un tempo transitava a ridosso della linea di costa, e che è stata riadattata in più
...continua
Si accede a Magnasco, dopo aver lasciato l’autostrada Genova-Livorno al casello di Lavagna e aver imboccato la provinciale per Santo Stefano d’Aveto; arrivati a Rezzoaglio, prendere il bivio per Santo Stefano d’Aveto. A Magnasco (830 metri di quota), si lascia l’auto e si sa
...continua
Il punto di partenza e di arrivo dell'itinerario si trova di fronte alla stazione FS di Genova Pontedecimo, servita da diversi treni che espletano il servizio di trasporto bici. La Rocca Maia (o Maccà) é una prominenza rocciosa che si erge sullo spartiacque tra la Val Varenna e la
...continua
I punto di partenza e di arrivo dell'itinerario si trova di fronte alla stazione FS di Chiavari che è servita da diversi treni che espletano il servizio di trasporto bici sulla linea Genova - La Spezia. Percorso su buon fondo in parte asfaltato ed in parte (sempre meno) sterrato. Percorsa
...continua
Il punto di partenza è la stazione FS di Busalla, che è servita da treni che fanno trasporto di bici. Dalla stazione si raggiunge il Centro Sportivo di Sarissola, seguendo le indicazioni per Montoggio. Dal Centro Sportivo si segue Via Pratogrande Filanda, una stradina che prosegue con
...continua
Partiamo dal ponte sul torrente Orba, nei pressi della Badia e saliamo verso Tiglieto. All´incrocio con la strada che sale alla chiesa (km 1,9) seguiamo la strada provinciale in salita e raggiungiamo il valico La Crocetta. Proseguiamo per qualche decina di metri (km 4,5) e svoltiamo a sinistra
...continua
La Valle Scrivia è una piccola valle alle spalle di Genova, articolata lungo le sorgenti e l'alto corso di un torrente, affluente del fiume Po, lo Scrivia. Valbrevenna. Tra i piccoli centri che lo compongono ricordiamo Senarega, notevole aggregazione rurale di impianto medioevale giunto f
...continua
Tra le valli attorno a Genova merita di essere visitata anche la Val Graveglia, attraversata quasi interamente dal torrente omonimo. Il territorio è circondato da diverse vette montane tra cui il monte Zatta, posto al confine tra le province confinanti di Parma, della Spezia e Genova, dalle
...continua
In Valpolcevera merita una visita il Sentiero Botanico e il Borgo di Ciaè, situati all'interno del comune di Sant'Olcese. Il sentiero botanico è stato creato nel 1984 dai volontari della Guardia Antincendi e dal 1995 è collegato all'Alta Via dei Monti Liguri. Lungo il sentiero
...continua
Se siete nella Valle Argentea, nel Ponente Genovese, meritano di essere visitate Arenzano e Cogoleto, conosciute come località marittime, ma ricche anche di cultura. Ad Arenzano merita una visita il Santuario del Santo Bambino di Praga, che nel 1928 fu consacrato e insignito da Pio XI del
...continua
La Val Petronio è un'antica valle posta nell'estremo levante provinciale, al confine con la provincia della Spezia, prende il nome dal torrente omonimo che qui scorre attraversando la valle. La vallata unisce quattro comuni, di cui due sulla costa (Sestri Levante e Moneglia), e i restanti com
...continua
Tante le visite culturali che possono essere fatte tra le Valli Stura, Orba e Leira, e più precisamente nei comuni che ne fanno parte: Campo Ligure, Mele, Rossiglione, Masone eTiglieto. Partiamo da Campo Ligure, recensito come uno dei Borghi più belli d'Italia. Si trova sulle sponde
...continua
L'Anello di Torriglia è un percorso ricco di storia e natura tra le valli Scrivia e Trebbia, è un sentiero lungo circa 22 km, fruibile a piedi, in Mountain Bike e parzialmente anche a cavallo. Da Torriglia si segue il segnavia "triangolo vuoto giallo" per arrivare in circa
...continua
Il nostro viaggio in Val Fontanabuona comincia da Carasco, alle spalle di Chiavari e Lavagna A testimonianza della storica funzione di collegamento tra la piana dell’Entella e la Fontanabuona, conserva il Ponte vecchio, realizzato in pietra e mattoni a fine ‘600. Oltre alla parrocchiale
...continua
Tanti i punti di interesse nelle valli Aveto e Sturla. A cominciare dall'Abbazia di Borzone a Borzonasca. Si tratta di un pregevole edificio sacro costituito da una chiesa con torre campanaria, dai resti del chiostro e dagli edifici di Case Araxi. Le ipotesi sull'origine dell'Abbazia si perdono fr
...continua
Scopri i Laghi del Gorzente con il nostro pacchetto weekend www.entroterragenovese.it/pacchetti.php L’inizio del sentiero si trova sulla strada Provinciale dei Piani di Praglia in località Prou Renè, dove è posta un’edicola in legno che descrive l’itinera
...continua

   


Cerca dove dormire
Nome
Tipologia
Comune Indirizzo Distanza in km 
Cerca dove mangiare
Nome
Tipologia
Comune Indirizzo Distanza in km