Viaggio nella Miniera di Gambatesa


eventi -
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter
Collocazione
Val Graveglia - Ne -

Da dicembre la Miniera di Gambatesa è aperta tutti i fine settimana per far fare ai visitatori un viaggio affascinante sottoterra e nel passato. 
Il vecchio trenino con il locomotore scende lungo l'antica galleria, restaurata e messa in sicurezza, la stessa lungo la quale salivano i minatori per riportare in superficie il manganese estratto. In tutto il reticolo di gallerie è lungo 25 chilometri, suddivisi in sette livelli, ma il trenino, modificato per accogliere i passeggeri, copre oggi soltanto poco più di un chilometro nella galleria Cadorin, mentre altri 400 metri si percorrono a piedi.
 
La miniera viene proposta ai visitatori nel suo stato originale, adeguato all’accesso dei visitatori ma pur mantenendo le sue caratteristiche peculiari.
Il percorso prevede l’ingresso in miniera con il trenino dei minatori, costituito da vagoncini del minerale modificati per consentire il trasporto delle persone e da un percorso pedonale lungo la galleria principale: il piano di calpestio è in terra battuta lungo la rete ferroviaria e l’illuminazione è mantenuta minima ma sufficiente a consentire di muoversi in miniera in sicurezza; la temperatura all’interno è costante sui 13-15°C e l’ambiente è molto umido. In virtù di queste caratteristiche si raccomanda abbigliamento adeguato e calzature comode.
 
Per tutte le informazioni rimandiamo al sito ufficiale http://minieradigambatesa.com