Propata

Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter

Propata fu fondata intorno al X secolo dai sopravvissuti alle incursioni saracene che giudicarono sicura la sua posizione. Principali attrazioni di questo minuscolo comune della Val Trebbia sono la Parrocchiale di San Lorenzo e il Museo del Partigiano.
 
Parrocchiale di San Lorenzo. Costruita nel XVI secolo e decorata in stile barocco, conserva al suo interno una statua lignea di Anton Maria Maragliano, un coro della fine del XVII secolo e un altare di epoca barocca. La sua parrocchia fa parte della diocesi di Tortona.
 
Museo del Partigiano. Raccoglie fotografie storiche e documenti di particolare interesse riferiti al periodo della Resistenza. Fra queste montagne, infatti, l'azione dei partigiani diede vita a significativi episodi. Possibili visite su prenotazione.
 
Info: allo 010 - 945910.