Lumarzo

Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter

Lumarzo deve il proprio nome al latino Locus Martius, cioè "boschetto-campo di Marte". Tale etimologia induce a pensare che nell'attuale territorio comunale sorgesse un tempio, con annesso boschetto, consacrato al dio della guerra dei Romani.
 
Santuario della Madonna del Bosco. Edificato a valle della frazione di Pannesi, in seguito all'apparizione della Madonna ad un contadino sordomuto, risale al XVI secolo ed è caratterizzato da un campanile interamente in pietra a vista. Recentemente è stato sottoposto a restauro.
 
Il presepe di Tasso. Durante le festività natalizie, dalla fine del Novecento, all'interno della chiesa di Santa Margherita, viene allestito il presepe di Tasso. Singolare nella sua originalità, si ispira ogni anno a diverse questioni d'attualità o a eventi storici per proporre una visione rinnovata del messaggio evangelico.
 
Per maggiori informazioni visitate il sito: www.comune.lumarzo.genova.it